Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

Bando di finanziamento mobilità in Israele di giovani start-up italiane

27 febbraio 2019 |  Mobilità agevolata per tre mesi. Scadenza domande 15 marzo 2019

Venezia, 27 febbraio 2019 | Nell’ambito delle attività previste dall’Accordo italo-israeliano di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica, l’Ambasciata d’Italia in Israele intende avviare un programma di agevolazione della mobilità in Israele delle giovani start-up italiane.

Il programma sarà realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center e con acceleratori israeliani che ospiteranno le start-up, individuati in collaborazione con l’Autorità per l’Innovazione israeliana.

Il bando mira ad agevolare un breve periodo di accelerazione in Israele di giovani start-up italiane che abbiano un interesse a sviluppare il proprio piano d’impresa (business plan) in Israele. La mobilità sarà agevolata per tre mesi con un finanziamento forfettario pari a 10.000 Euro per start-up.

La scadenza per le domande, e per accedere alla selezione, è il 15 marzo 2019. Le domande dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata all'indirizzo amb.telaviv@cert.esteri.it entro e non oltre le ore 17.00 del giorno 15 marzo 2019, utilizzando l'apposito modello di domanda.

Eventuali richieste di chiarimenti potranno essere inviate all'indirizzo e-mail telaviv.scienza@esteri.it

  • Vi invitiamo a leggere il link, che offre una visione completa dell'offerta e delle modalità di partecipazione

https://ambtelaviv.esteri.it/ambasciata_telaviv/resource/doc/2019/01/bando_startup_220119.pdf

  • per quanto concerne il modello di domanda, questo puo' essere anche scaricato al link

https://ambtelaviv.esteri.it/ambasciata_telaviv/resource/doc/2019/01/bando_startup_domanda_220119.docx