Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

QNeST: workshop sul turismo sostenibile

20 giugno 2019 |  Lecce | 27 giugno presso Studium 2000

Venezia, 20 giugno 2019 | Nell’ambito del progetto QNeST – Quality Network on Sustainable Tourism di cui Unioncamere Veneto è partner, giovedì 27 giugno si terrà a Lecce, presso Studium 2000 in via San Nicola, il workshop transnazionale sul Turismo Sostenibile e di Qualità. L’iniziativa, organizzata dall’Università del Salento che è lead partner di QNeST, punta a trasferire le conoscenze sulle comuni metodologie di sviluppo del brand transnazionale QNeST e di una “rete di qualità” del turismo sostenibile nell’area Adriatico–Ionica. Verranno organizzati B2B per lo scambio di buone pratiche e lo sviluppo di itinerari sostenibili e standard qualitativi per una comune strategia turistica e partecipazione alla micro fiera con la possibilità di promuovere il proprio territorio.

L’incontro salentino prosegue le attività di local training organizzati da Unioncamere Veneto nei mesi di ottobre 2018 e gennaio 2019 ad Abano Montegrotto. QNeST, progetto europeo approvato nell’ambito del programma Interreg Adrion, coinvolge sette partner della fascia adriatico-ionica: Unioncamere Veneto, Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento in qualità di ente coordinatore, Università di Ljubljana, Agenzia Istriana per lo Sviluppo (IDA), Direttorato per lo Sviluppo delle Piccole e Medie Imprese del Montenegro, Technological Educational Institute of Epirus, Camera di Commercio di Xhanti.

Obiettivo del progetto è valorizzare il patrimonio storico-architettonico, culturale e ambientale, le tradizioni, l’enogastronomia locale e l’accessibilità nel settore turistico in Italia e nei quattro Paesi partner (Grecia, Montenegro, Croazia, Slovenia) al fine di promuovere un turismo sostenibile e creare un’identità adriatico-ionica. Attraverso il partenariato internazionale, QNeST diffonderà la conoscenza di buone pratiche coinvolgendo operatori culturali, ambientali, turistici, istituzioni, enti pubblici e privati che vogliono contribuire a un turismo di qualità e sostenibile.