Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / Area stampa / ATLAS Mash Up event: i vincitori dell'innovativo format sul ...
01/04/2019
ATLAS Mash Up event: i vincitori dell'innovativo format sul turismo culturale
file pdf
testo
comunicato

ATLAS MASH UP EVENT: IL FORMAT INNOVATIVO SUL TURISMO CULTURALE
Conclusa la competizione con la premiazione di due idee innovative: la pugliese “Cook your movie” di Sara Valente e la veneta “Hosts and hosting community” di Gianmarco Chiorboli
13 maggio tour esperienziale fra Battaglia Terme, Castello Catajo, Museo Navigazione Fluviale

 

Venezia, 1 aprile 2019 | Unioncamere del Veneto, in collaborazione con il CISET, Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica, ha organizzato giovedì 28 marzo a Treviso presso la sede del CISET (nel Campus trevigiano dell’Università Ca’ Foscari) il Mash up event: call for innovative ideas, nell’ambito del progetto europeo ATLAS (Adriatic Cultural Tourism Laboratories) finanziato dal  Programma Interreg Italia-Croazia 2014-2020.

L’evento, unico nel suo genere, ha unito operatori del turismo culturale, rappresentanti della società civile, creativi, informatici, videomaker e startupper, provenienti dall’area eleggibile del programma Italia-Croazia, utilizzando l’approccio del “design thinking”, un’occasione per mettersi in gioco e formarsi sul campo. In risposta al bando pubblico sono state raccolte 25 idee sul turismo e la cultura rappresentate da imprenditori, startupper, professionisti, studenti, artisti e videomaker di tutte le età e con le esperienze più disparate.

L’evento, coordinato da Giovanna Guzzo di Unioncamere del Veneto, si è svolto in lingua inglese con la suddivisione delle 21 idee effettivamente partecipanti alla competizione in 5 tavoli di lavoro, in base alle aree tematiche del bando: turismo esperienziale, turismo digitale, turismo accessibile, comunicazione e marketing. Le idee sono state quindi analizzate e sviluppate sotto la guida di facilitatori ed esperti del CISET (Damiano De Marchi, Sabrina Meneghello, Valeria Minghetti e Federica Montaguti) e la consulente Valentina Colleselli.

I 33 partecipanti hanno avuto l’occasione di sfruttare le sinergie tra le loro diverse competenze per sviluppare in una giornata soluzioni innovative per ridisegnare l’offerta turistica culturale e lanciare azioni promozionali innovative supportate da un team di esperti (mentors) affiancati dagli studenti del Master in Economia e Gestione del Turismo (edizione in corso) e imprese del settore.

Un’autentica sfida al termine della quale sono stati selezionati i due migliori progetti: dalla Puglia “Cook your movie: cine-sensory experiences and movieatineraries all over Apulia and Italy” di Sara Valente (rappresentante del team composto anche da Luca Pagliara e Paola di Gravina) con focus su cinema cucina e travel e dal Veneto “Customer oriented, authentic and low cost property management and online education for hosts and hosting community” di Gianmarco Chiorboli, studente del Master in Economia e Gestione del turismo del CISET-Dipartimento Management di Ca’ Foscari, con focus su ricettività e sharing economy.

Le due migliori idee sono state premiate da una giuria composta da sette esperti: AnnaMaria Annichiarico, Direttrice di Tecnopolis PST di Bari; Ana Markovic Cunko, EU project manager di STEPRI PST di Rijeka; Tamara Floricic, professoressa dell’Università Juraj Dobrila di Pola; Chiara Franceschini, EU project manager di SIPRO Agenzia di Sviluppo della Provincia di Ferrara; Mara Manente, Direttrice del CISET; Michele Tamma, professore del Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Vice Direttore del Master in Economia e Gestione del Turismo CISET; e Giovanna Tosetto, guida turistica, esperta di turismo esperienziale e consulente dal Friuli Venezia Giulia. La giuria, coordinata e presieduta dal professor Michele Tamma, ha valutato in modo puntuale ogni fase della competizione: dalla presentazione iniziale alla restituzione finale. I vincitori sono stati invitati all’evento finale di progetto che si svolgerà in Croazia a settembre 2019 e potranno beneficiare della consulenza e del supporto di un esperto specializzato nel turismo.

«Con Mash Up ATLAS Unioncamere del Veneto ha proposto un nuovo format interattivo e sfidante volto da un lato a stimolare la nascita di nuove idee imprenditoriali nel turismo, dall’altro ad offrire ai partecipanti vantaggi concreti e tangibili – evidenzia il presidente di Unioncamere Veneto Mario Pozza – Una giornata intensa ma con molti obiettivi raggiunti: conoscere ed utilizzare nuovi strumenti digitali e multimediali, sperimentare nuovi metodi di collaborazione in un team multidisciplinare e multiculturale, acquisire un network di relazioni professionali utili e sviluppare competenze sullo sviluppo di idee e progetti. Tutto questo grazie al grande lavoro organizzativo e di squadra con i professionisti del CISET e i partner europei di progetto».

«Grazie all’esperienza acquisita da CISET nell’accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali – evidenzia la direttrice del CISET Mara Manente – è stato possibile avere un riscontro importante nella giornata, facendo lavorare insieme figure differenti e mixando competenze. Il carattere internazionale del progetto ha permesso poi ai partecipanti di confrontarsi con realtà diverse e aprirsi a nuove opportunità».

Il progetto ATLAS vedrà inoltre l’organizzazione di un tour esperienziale lunedì 13 maggio con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di nuovi strumenti e modalità da impiegare nel turismo per valorizzare il patrimonio culturale e naturale. L’escursione prevede la partecipazione di giornalisti e influencer dei media con partenza da Battaglia Terme (Padova) e crociera fluviale sulle antiche vie di navigazione e visita al borgo, al Castello Catajo e al Museo della Navigazione fluviale alla scoperta delle tradizioni degli antichi barcari e delle dimore storiche.